Storie in social VR e in XR.

Ho iniziato a frequentare i mondi di social VR, in particolare AltSpace VR, a marzo 2020. Appassionata di narrazione e VR fin dal 2015, ho acquistato un visore con buone performance e standalone, l’Oculus Quest che è arrivato in piena pandemia. Non posso esprimere a parole l’entusiasmo dei primi esperimenti.

Da tempo ero affascinata dai mondi di social VR e, sull’onda della curiosità e della solitudine causa lockdown, ho partecipato con assiduità alle community di AltSpace VR. Ho assistito ad alcuni incontri organizzati da Pyramid Cafè, il MagicFlute Show.

Vi chiederete che cos’è il MagicFlute Show. Uno show vero e proprio organizzato in un auditorium con pubblico e relatori, ma progettato e realizzato in Altspace VR. L’idea è nata al founder di Pyramid Cafè, Francesco Spadafina, un esperto di mondi virtuali che ha organizzato gli eventi con la partecipazione di speaker che nella vita ricoprono i ruoli più disparati: programmatori, creativi ed artisti, community managers nel metaverso, docenti, social media manager e travel blogger, storyteller e molti altri. Si è creato un vero e proprio team per organizzare e condurre le serata con co-moderatori, tecnici della registrazione ed esperti nella condivisione su altre piattaforme e media (Second Life, Sharing TV, YouTube, ecc.).

Un universo all’interno del mondo di Altspace VR con l’obiettivo di diffondere cultura, conoscersi e fare network nel metaverso e nella vita reale. Potete trovare maggiori informazioni nell’articolo pubblicato dal titolo ‘Eventi e formazione in social VR’.

Dall’inizio del 2020 ho incontrato diversi appassionati che da anni sono attivi in Second Life e in altri mondi e ho scoperto momenti di vita che mi hanno ispirato. Tanti cultori hanno trasformato uno svago, un momento di gioco in una parte della loro professione. In quest’ambiente immersivo esprimono la propria arte, coinvolgono gli studenti, creano open-house in 3D per aziende, stringono relazioni che da virtuali si trasformano in reali.

Nella foto potete vedere il MagicFlute del 1 aprile 2021 a cui ho partecipato come relatrice, dal titolo: ‘Storytelling e realtà virtuale’ Ecco il link.

Volete saperne di più e conoscere queste storie?

Seguite il progetto e approfondite! Se avete bisogno di una guida che possa accompagnarvi nelle aule virtuali o negli ambienti immersivi contattatemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.