Storytelling

Stories break down walls, build trust and influence people to act. by Rob Biesenbach.

N egli ultimi anni la parola ‘storytelling‘ è diventata una buzzword. Non facilmente traducibile in italiano, potremmo ricondurla a locuzioni, quali “comunicare attraverso racconti” o “dire attraverso un raccontare’, come ricorda Andrea Fontana, Presidente dell’Osservatorio nazionale di Storytelling (*)

Già da bambini diamo un senso a ciò che ci circonda, costruendo delle narrazioni. Tutti noi abbiamo giocato a ‘immaginiamo che…’, dando vita a personaggi e, da grandi, ci immedesimiamo negli eroi o anti-eroi di un libro o di un film, emozionandoci.

Come affermano molti studiosi il 63% delle persone ricorda le storie, mentre solo un 5% le statistiche, tuttavia postare una fotografia sui social o scrivere la storia della propria azienda nel sito non significa fare comunicazione narrativa. Come aziende e professionisti dobbiamo imparare a narrarci.

Storytelling non è una storia, ma un processo che progetta, analizza, costruisce e governa identità e relazioni d’impresa attraverso le tecniche del racconto applicate on e offline.’- cit. A.Fontana.

 

 

Che cosa posso fare per voi?

    • progettare corsi in-house per aiutarvi a definire i vostri obiettivi di narrazione, un piano editoriale basato sullo storytelling, analizzando casi studio efficaci e quali social media specifici utilizzare per narrare voi stessi e la vostra attività.
    • in collaborazione con altri professionisti creare dei percorsi formativi esperienziali per condurvi dallo storytelling allo storydoing.

 

(*) ‘Storytelling d’impresa- La guida definitiva’ di Andrea Fontana- ed. Hoepli 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi