Personal branding

We are CEOs of our own companies: Me Inc. To be in business today, our most important job is to be head marketer for the brand called You. by Peters

In un mondo sempre più social in cui l’esposizione è a 360 gradi, fare personal branding non vuol dire dare risalto solo alle proprie competenze o doti personali, ma far emergere la propria unicità ed essere utili ai propri collaboratori, agli stakeholders, aumentando la fiducia e di conseguenza la reputazione.

Non autopromozione, quanto autenticità che si costruisce online e offline con costanza e determinazione. Chi ci segue vuole conoscere chi siamo veramente, le nostre soft skills, le nostre passioni, i nostri ideali (parola ormai un pò old fashion), quali ostacoli abbiamo affrontato e come li abbiamo superati e nell’ottica dello storytelling, quali ferite e sofferenze hanno contraddistinto il nostro percorso personale e professionale.

Nel nostro piccolo dobbiamo costruire un ‘personaggio’

E’ un processo complesso, in quanto basato su autoanalisi per comprendere le proprie competenze e specificità, su relazioni costruite nel tempo con il nostro pubblico, sulla scelta dei social media e del linguaggio più idonei per comunicare con contenuti visivi e testuali che generino emozioni e identificazione nel nostro follower.

 

Che cosa posso fare per voi?

    • aiutare a definire gli obiettivi di narrazione per il Personal Story-branding(*)  sui social media e migliorare la vostra personal branding
    • in collaborazione con altri professionisti creare dei supporti video e testuali per presentarvi e raccontarvi

 

 

 

(*)Personal Story-branding tratto da ‘Storytelling d’Impresa’ – Andrea Fontana – Hoepli 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi